1984

1984

4.5

di George Orwell


  • Prezzo: € 12.00
Fuori catalogo - Non ordinabile

Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

L'azione si svolge in un futuro prossimo del mondo (l'anno 1984) in cui il potere si concentra in tre immensi superstati: Oceania, Eurasia ed Estasia. Al vertice del potere politico in Oceania c'è il Grande Fratello, onnisciente e infallibile, che nessuno ha visto di persona ma di cui ovunque sono visibili grandi manifesti. Il Ministero della Verità, nel quale lavora il personaggio principale, Smith, ha il compito di censurare libri e giornali non in linea con la politica ufficiale, di alterare la storia e di ridurre le possibilità espressive della lingua. Per quanto sia tenuto sotto controllo da telecamere, Smith comincia a condurre un'esistenza "sovversiva". Scritto nel 1949, il libro è considerato una delle più lucide rappresentazioni del totalitarismo.

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di George Orwell:


Dettagli del libro

  • Titolo: 1984
  • Traduttore: Manferlotti S.
  • Editore: Mondadori
  • Collana: Oscar
  • Data di Pubblicazione: novembre 2010
  • ISBN: 880460414X
  • ISBN-13: 9788804604143
  • Pagine: 345
  • Reparto: Narrativa > Narrativa classica
  • Formato: brossura

Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su 1984 e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  4.5 (4.7 di 5 su 12 recensioni)

5.0Il vero Grande Fratello, 12-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Questo è il romanzo più noto di George Orwell, dal quale è stato tratto un film che non regge il confronto con l'opera originaria. L'autore propone in questo romanzo fantascientifico un futuro in cui il totalitarismo domina il mondo intero, diviso in Occidente, Estasia ed Eurasia in perenne lotta tra loro... Almeno secondo la propaganda di regime, dove il Grande Fratello controlla il passato, il presente ed il futuro.
Un futuro dove la popolazione è completamete assoggettata al potere e dove l'umanità dovrà rinunciare all'amore, al sesso e a qualsiasi tipo di contatto e libertà.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Sconvolgente..., 05-07-2011, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Pieno di colpi di scena e ambientato in un'epoca che un po' tutti si aspettavano alla fine degli anni '40, quando venne appunto scritto il libro.
La storia di Winston Smith forse è conosciuta da pochi. MALISSIMO.
La storia del Grande Fratello oggigiorno è forse quella del penoso reality di Canale 5. MALISSIMO.
Se siete alla ricerca di un libro curioso, strano ma che si rivelerà "UNICO" nel suo genere, "1984" fa proprio per voi.
Buona lettura.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Imprescindibile, 19-04-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Impossibile che ci sia ancora qualcuno che non conosce questa'opera. Celeberrima allegoria dello Stato totalitario e del controllo delle menti degli individui attraverso le allora nascenti tecnologie di comunicazione di massa, "1984" è diventato un potente mito letterario, quasi un luogo argomentativo citato più o meno a proposito per crociate politico, sociali ed intellettuali di vario genere. Questo a scapito del significato intimo del libro, una storia d'amore senza speranza in una società che nega ogni forma di affettività fra individui, schiacciati dalla 'pubblicizzazione' del privato e dei sentimenti stessi.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.01984..., 04-04-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Un ciclone, come ci ha abituato nel corso della sua carriera. Ciò che viene auspicato in questo romanzo è la soppressione dell'individualità e delle proprie idee in nome di un respiro ampio e dettato da un bene comune. Non mi sembra così distante dalla realtà, considerando che molti sono beatamente inconsapevoli.
Personalmente ho apprezzato di più la terza parte, dopo il ritrovamento del 'libro' e la dissertazione sulla politica del Grande Fratello, accompagnata dalla pratica su come ottenere i risultati. La disumanizzazione e le sue pessime conseguenze possono essere viste intorno a noi e non solo tra le pagine di questo bel libro, reo di accendere un faro tra la nebbia.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.01984, 31-03-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Ho letto velocemente quest'opera. E' stato una intelligente compagnia nei miei viaggi in aereo. Che dire... Orwell la sapeva lunga, evidentemente. Niente di meno di un romanzo assolutamente veritiero sulla miseria umana, sempre e comunque corrotta dal potere.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.01984 Orwell, 14-03-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Il romanzo di Orwell che più fece scuola e colpì il potere. 1984 è uno dei libri più letti del mondo, ci porta con una narrazione asciutta e d'effetto in un mondo futuro che non sembra poi così distante e ci immerge in una storia in cui ogni nostra paura sembra avverata. Winston rappresenta una speranza e proprio seguendo la sua presa di coscienza riusciamo a prendere la nostra.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Un capolavoro, 16-12-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Angosciante e terribile ma un vero capolavoro.
L'assenza di umanità e di libertà ti colpisce più di tutto e ti lascia un senso di impotenza e di amarezza profondo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.01984 di Orwell, 16-12-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Un libro che mi ha affascinato e inquietato allo stesso tempo. E' un libro che mi sentirei di consigliare a quelle persone che seguono la massa solo perchè è moda.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Big brother is wachting you, 16-12-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Terribile e pungente il messaggio di questo capolavoro... E soprattutto validissimo anche nella nostra epoca. Per una riflessione che lascia dell'amaro, una narrativa degna di nota e ammirazione.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Coinvolgente e sconvolgente, 09-12-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Forse perché ero ragazzina, forse perché era il mio periodo "dark", ho amato questo libro, mi ha coinvola a tal punto che nel leggerlo vivevo il dolore e la paura dei protagonisti, e quando era ormai finito, ho vissuto un grande vuoto, per la mancanza dei miei protagonisti-amici. Bello, ne consilgio la lettura a tutti.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.01984 di George Orwell, 30-11-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Romanzo futurista distopico, racconta il tentativo di Winston Smith di rendersi indipendente dall'assolutismo del partito unico guidato dal "Grande fratello" che si occupa di manipolare le menti dei cittadini e far sparire ogni voce dissidente. E' un grande romanzo, per nulla difficile e sfortunatamente attuale. Da leggere!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Pura distopia, 24-11-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Un capolavoro della letteratura inglese, il romanzo distopico per eccellenza che narrerà di Winston Smith, un normale dipendente del Ministero della Verità il quale tenterà di conservare un briciolo di umanità all'interno di una socità che annulla la libertà individuale e sottoposta al costante controllo della figura mitica del Grande Fratello.
Ritieni utile questa recensione? SI NO